LEILA CAUSERO

SOCIO FONDATORE

È nata giusto in tempo per vedere i fuochi d’artificio salutare il 1970. Ragioniera mancata, ha trovato la sua strada come infermiera e in questa veste è arrivata persino in Madagascar.

Disorganizzata e disordinata cronica, ha l’idealistica e irrealistica convinzione che prima o poi riuscirà a pianificare e riordinare la sua vita.

Nel frattempo si documenta e coltiva la passione per la cucina naturale, per la gioia dei suoi familiari che mangiano riso integrale ma sognano la pizza.